Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Villa Imperiale
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

PRIVACY POLICY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che questo modulo invia i dati "E-mail" e "Richiesta" da te inseriti direttamente ai responsabili del Giardino da te scelto. Tali dati non vengono archiviati dal Titolare del trattamento e hanno la sola finalità di fornire il servizio di contatto. Cliccando sul bottone "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati e autorizzi i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite e-mail.

Invia

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Villa Imperiale

Pesaro, Pesaro e Urbino

Giardino storico
ScopriGallery

Orari di apertura

Da giugno a fine settembre: ogni mercoledì, visita guidata su prenotazione (Cooperativa Isairon: tel. 338 2629372)
Per le aperture speciali, si prega di consultare il sito: www.villaimperialepesaro.com

Ingresso

Intero: 13,00 euro
Il biglietto include la visita guidata e la navetta da Pesaro

Cenni storici
La Villa Imperiale sorge a pochi chilometri da Pesaro, immersa nel paesaggio del Parco Naturale del Colle San Bartolo, che ne tutela l'originario rapporto con la natura.
Antica residenza sforzesca nel XV secolo, venne ampliata e affrescata per volere dei duchi Della Rovere nel XVI secolo. I suoi fasti vennero meno per un lungo periodo, che durò dal 1631 al XIX secolo, quando la villa passò alla famiglia Albani, unita a quella dei Castelbarco.
La Villa Imperiale rappresenta ancora oggi lo scenario di una antica villa suburbana in cui natura e architettura trovano il loro perfetto equilibrio. Teatro, fin dalle sue origini, delle cerimonie e delle celebrazioni di corte, la villa mantiene ancora oggi la sua originaria vocazione per l'accoglienza e l'ospitalità. Il complesso è composto da due costruzioni molto differenti tra loro, collegate da un corridoio pensile: la villa quattrocentesca degli Sforza, ex signori di Pesaro, e l'ala cinquecentesca progettata dall'architetto urbinate Girolamo Genga per i duchi Della Rovere. Come recita l'iscrizione di Bembo sulla facciata cinquecentesca, la Villa Imperiale di Pesaro rappresentava un dono della duchessa Leonora al duca Francesco Maria I che qui avrebbe trovato riposo dopo le fatiche sofferte in battaglia. Quest'ala, adagiata sul colle grazie a un sistema di terrazzamenti, presenta una predominanza di spazi aperti: logge, giardini e cortili, luoghi ideati per l'ozio dei duchi e dei loro ospiti. Nella villa Imperiale i giardini e l'architettura si presentano come inscindibili: essi, così come “l'architettura in muratura”, sono caratterizzati da una successione graduale di spazi, da una continua scoperta, una ricerca che culmina poi nell'ultimo livello dal quale si ammira il paesaggio naturale verso valle e dal quale ci si immerge nella natura selvatica dei boschi che circondano la villa.

Argomenti & Prossimi eventi

ARGOMENTO
Fall Foliage
Scopri le magiche atmosfere, i colori e suggestioni dell'autunno nei Grandi Giardini Italiani

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

3.80.85.76 - Mon Dec 10 12:41:11 2018 (UTC Time)
Privacy Policy