Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Informazioni
sul giardino

Orari di apertura
Stagione 2021
Il Parco Giardino Sigurtà è aperto tutti i giorni (festivi inclusi) dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (ultimo ingresso ore 18:00) fino al 7 Novembre 2021.
Nei mesi di Marzo, Ottobre e Novembre ultimo ingresso ore 17:00, chiusura ore 18:00.

Eventi:
Magico Mondo del Cosplay, 4-5 settembre
Viaggio nel tempo, 26 settembre

Ingresso
Adulti: € 14.50
Ragazzi (5-14 anni): € 7.50
Over 65: € 10.50
Bambini (0-4 anni): gratuito

Contatti
Via Cavour, 1
37067 Valeggio sul Mincio (VR)

T. +39 045 6371033

www.sigurta.it

Veneto

Parco Giardino Sigurtà

Valeggio sul Mincio, Verona

Giardino botanico
Accessibile ai disabili
Acquista il biglietto
Adatto a famiglie
Animali domestici vietati
Parcheggio
Ristorazione
Wi-Fi Area
In Nome della Rosa

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

Come arrivare

In Auto
Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Peschiera del Garda, 8 km in direzione Valeggio sul Mincio. Autostrada A22 Brennero-Modena: con provenienza da Modena prendere l'uscita Nogarole Rocca e seguire le indicazioni per Valeggio sul Mincio. Con provenienza Brennero prendere l'uscita Affi, poi imboccare la superstrada (SS450) per Peschiera del Garda, poi seguire le indicazioni per Valeggio sul Mincio.

In treno
Il Parco dista 10 km dalla Stazione di Peschiera del Garda, poi si prosegue con autobus APAM (linea 46 Mantova Valeggio Peschiera d/G). Il Parco dista 28 km dalla Stazione di Verona Porta Nuova, poi si prosegue con autobus ATV (linea 160 Valeggio-Villafranca-Sommacampagna-Verona). Visita il sito http://www.trenitalia.com per conoscere gli orari dei treni.

In autobus
Da Verona: è disponibile la linea interurbana ATV, linea 160 Valeggio-Villafranca-Sommacampagna-Verona (consulta il sito www.atv.verona.it). Da Brescia: è disponibile la linea interurbana LN026 Brescia - Desenzano - Sirmione - Peschiera – Verona (consulta il sito www.arriva.it ). Da Malcesine: è disponibile la linea interurbana ATV, linea 483 Malcesine - Garda - Peschiera - S.Benedetto per raggiungere Peschiera del Garda(consulta il sito www.atv.verona.it).
Da Mantova o da Peschiera del Garda è disponibile la linea interurbana APAM, linea 46 Mantova Valeggio Peschiera d/G (consulta il sito www.apam.it).

In aereo
Distanza dall'Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca: 18Km

Cenni storici

Il Parco Giardino Sigurtà, è un'oasi naturalistica che sorge a pochi chilometri dal Lago di Garda e facilmente raggiungibile dalle città di Mantova e Verona. Boschi che accolgono alberi secolari come la Grande Quercia, tappeti erbosi sconfinati, punti di interesse e panorami mozzafiato: questo e molto altro è il tesoro custodito da oltre sei secoli dal Parco Sigurtà (il giardino originale risale al 1407). Da non perdere nella visita al Parco Sigurtà sono: Tulipanomania, la straordinaria fioritura di oltre un milione di tulipani che nei mesi di marzo ed aprile, colora ogni primavera in forme sempre nuove i manti erbosi e i boschi del Parco, rappresentando una delle fioriture più importanti al mondo; 40.000 piante di bosso, 18 specchi d'acqua, il Grande Tappeto Erboso, il famoso Viale delle Rose con 30.000 rose antiche rifiorenti, il Labirinto che ospita 1500 esemplari di tasso e che ospita al centro una torre. Ed ancora: le 50 varietà di piante annuali che colorano in estate e all'inizio dell'autunno il Viale delle Aiuole Fiorite, centinaia di ninfee multicolore protagoniste dei mesi estivi, l'Eremo, tempietto in stile neogotico risalente al 1792, e il Castelletto, memoria storica di prestigiosi incontri tra premi Nobel e scienziati. Per i più piccoli, invece, un must sono la Fattoria Didattica, dove scoprire come vivono gli animali da cortile, e la Valle dei daini, per poter ammirare questi fantastici animali.
Il Parco può essere visitato a piedi, in bicicletta, sia con la propria o noleggiandola al Giardino dove sono disponibili modelli standard ed elettrici, a bordo del trenino panoramico con voce-guida, dello shuttle elettrico accompagnati da una guida o dei comodi golf-cart elettrici dotati di sistema di rilevamento satellitare GPS.
Premiato con riconoscimenti nazionali e internazionali, ultimo è quello di Miglior Attrazione Mondiale 2020, grazie ai 600.000 metri quadrati di estensione e alle straordinarie fioriture, il Parco continua ad affascinare centinaia di migliaia di visitatori di ogni età.

APP del Parco

APP YUBI GAME – CACCIA AL TESORO VIRTUALE
Yubi è un'app gratuita che svela i 600.000 metri quadrati del Parco secondo un approccio dinamico e divertente! Un gioco a squadre (massimo dieci), dove ogni team sceglierà il proprio personaggio-guida che fornirà gli indizi da cercare all'interno del Giardino. Una volta scoperti i luoghi indicati, si dovrà semplicemente fotografare i codici QR presenti nel Parco. Vincerà la squadra che troverà tutti gli elementi suggeriti nel minor tempo.

IN VIAGGIO CON FIDO

Per i proprietari dei cani che non vogliono rinunciare alla visita del Parco, è attiva una convenzione per gli amici a 4 zampe (fino ad esaurimento posti):

- Il Custode delle Muraglie, che si trova a 3 km dal Parco; con le seguenti tariffe: 1 giornata (esclusa la notte) 17,00 €. Clicca qui per contattare direttamente la struttura.

Parco Giardino SigurtàValeggio sul Mincio, Verona (Veneto)
IN CORSO
TERMINA IL
7 Novembre 2021
Al via la stagione 2021 del pluripremiato Parco Sigurtà

Henry Cocker

Dotato di una profonda conoscenza scientifica delle piante (fu botanico presso i Kew Gardens di Londra), H. Cocker diventò poi uno dei più famosi paesaggisti del XX secolo. In Italia egli progettò negli anni Trenta, insieme con il capitano scozzese Neil McEacharn, il vasto parco paesaggistico di Villa Taranto a Pallanza (Lago Maggiore). Di lui sono ricordati numerosi altri interventi, fra cui il giardino del Municipio di Fossalta di Piave e alcune aree del Parco Sigurtà di Valeggio sul Mincio, nei quali ha trasfuso il gusto tipicamente britannico per un paesaggismo vivacemente colorato con piante perenni e bulbose. Ha lasciato molti articoli e libri, fra il quali va ricordato Il libro dei fiori, scritto con Ippolito Pizzetti.