Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Informazioni
sul giardino

Orari di apertura
Stagione 2021
Gennaio - Maggio: su prenotazione
Giugno: da martedì a domenica, ore 10:00 - 18:00
Luglio - Agosto: ore 15:00 - 20:00

Gli orari potrebbero subire variazioni

Eventi:
Radicepura Garden Festival, 27 giugno al 19 dicembre 2021

Ingresso
Intero: € 10.00
Ridotto: € 5.00
Bambini e diversamente abili: gratuito

Visite guidate su prenotazione

Contatti
Via Antonio Fogazzaro, 19
95014 Giarre (CT)

T. +39 095 964154

www.radicepurafestival.com

Sicilia

Radicepura

Giarre, Catania

Giardino botanico
Accessibile ai disabili
Adatto a famiglie
Degustazione vini
Parcheggio
Pet Friendly

© Alfio Garozzo

© Alfio Garozzo

© Alfio Garozzo

© Antonio Perazzi

© Alfio Garozzo

© Getty Images

© Alfio Garozzo

Come arrivare

In aereo
Bellini Fontanarossa – Catania: 41,7 Km (37 min)
Falcone Borsellino – Palermo: 265 Km (2h 51min)
Pio La Torre – Comiso: 117 Km (1h 34 min)

In treno
Stazione Carruba-Radicepura: 2,8 Km
Da stazione di Carruba a Radicepura è possibile usufruire su prenotazione del servizio di transfer gratuito del treno.

In autobus
É possibile raggiungerci tramite le autolinee Zappalà Torrisi.
Da fermata San Leonardello a Radicepura è possibile usufruire su prenotazione del servizio di transfer gratuito del pullman di arrivo alle ore 11.00-11.15

Transfer gratuito
É possibile usufruire, su prenotazione, del servizio di transfer gratuito dalla stazione di Carruba e dalla fermata San Leonardello.

Storia

Il parco botanico Radicepura nasce dalla volontà della famiglia Faro e in particolar modo dal Cav. Venerando Faro di mettere a disposizione di tutti la sua storica esperienza nel florovivaismo internazionalecon la sua collezione privata di piante rare, frutto di 50 anni di intenso lavoro. L'obiettivo è di valorizzare l'immenso patrimonio botanico arricchito da installazioni paesaggistiche e artistiche.
Il giardino botanico è un percorso che ospita specie rare ed esemplari unici come ad esempio le Encephalartos, un genere di cicadi fossili appartenenti alla famiglia delle Zamiaceae. Il parco è situato all'ombra dell'Etna dove la terra fertile ha permesso la proliferazione di più di 3.000 specie vegetali per un totale di 5.000 varietà di piante. 5 ettari di parco energicamente ed idricamente autosufficiente. Ad impreziosire gli spazi il “Palazzo” della Fondazione Radicepura ed il “Palmento”, un gioiello di archeologia industriale, dove veniva prodotto il vino dell'Etna, scenario per il film “Il Padrino - parte II”. Nella “Serra” sono conservate piante tropicali, tra le quali la Ravenala madagascariensis e la Cyathea australis.

All'interno di questa meravigliosa cornice si tiene il Radicepura Garden Festival, biennale del giardino mediterraneo, il primo evento internazionale dedicato al garden design e all'architettura del paesaggio del Mediterraneo, che coinvolge grandi protagonisti del paesaggismo, dell'arte e dell'architettura, designer e studiosi. L'edizione in corso, dal tema “Giardini per il futuro”, ospita giardini progettati da paesaggisti provenienti da tutto il mondo che si aggiungono alle installazioni permanenti di Antonio Perazzi, Michel Péna e François Abelanet.