Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Beranu Froriu - Il Giardino di Turri
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

PRIVACY POLICY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che questo modulo invia i dati "E-mail" e "Richiesta" da te inseriti direttamente ai responsabili del Giardino da te scelto. Tali dati non vengono archiviati dal Titolare del trattamento e hanno la sola finalità di fornire il servizio di contatto. Cliccando sul bottone "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati e autorizzi i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite e-mail.

Invia

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Beranu Froriu - Il Giardino di Turri

Turri, Medio Campidano

Accessibile ai disabili
Ristorazione
Giardino paesaggistico
ScopriGallery

© Grandi Giardini Italiani

Orari di apertura

Dai primi di marzo ai primi di giugno, tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00

Ingresso

Intero: € 5,00
Sconto comitiva: € 4,00
Ragazzi fino ai 14 anni: ingresso gratuito
Disabili: ingresso gratuito

L'azienda agricola Hobby Flor di Michelangelo Galitzia nasce nel 1990, con le prime coltivazioni di crisantemi e gladioli, quando il titolare frequenta il terzo anno delle scuole superiori. Da allora l'azienda è cresciuta, diversificando le proprie coltivazioni floreali, vivaistiche e ortive. Nel 2018 Michelangelo, dopo aver visto i campi di tulipani a Keukenhof, in Olanda, decide di realizzare il sogno: impiantare il primo campo sperimentale di tulipani in Sardegna e aprirlo al pubblico, che potrà cogliere e acquistare i fiori.
L'iniziativa ha da subito un ottimo successo di pubblico, tanto che nel 2019 si decide di ripetere l'esperienza, trasformando il campo sperimentale dell'anno precedente in un parco con la realizzazione di una zona riservata alla sola esposizione e ampliando il campo di raccolta, che questa volta si trova sulla collina che sovrasta l'azienda.
Dalla zona di esposizione quindi, attraverso un sentiero che parte dalla zona pianeggiante e si snoda tra gli ulivi secolari patrimonio dell'Unesco, si costeggia la collina per arrivare al piccolo altipiano sovrastante.
La naturale sfioritura dei tulipani a metà aprile lascia subito luogo a nuovi impianti, nei quali si possono ammirare diverse varietà di fiori: narcisi, anemoni, ranuncoli, gerani e più di quattrocento varietà di rose, il viale delle erbe aromatiche e il percorso letterario, i cui pannelli riportano versi celebri dedicati ai fiori e alla natura.
Ecco quindi che la visita al parco diventa un piccolo viaggio alla scoperta dell'ambiente, del paesaggio e della tranquillità offerte dal territorio rurale del comune di Turri e della Marmilla, regione storica nella quale si trova l'azienda.

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

54.237.249.90 - Wed Jul 17 08:30:07 2019 (UTC Time)
Privacy Policy