Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Informazioni
sul giardino

Orari di apertura
Stagione 2021

Museo CASA DEL PODESTA'
tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00
(ultimo ingresso ore 17:00)
Prenotazione obbligatoria, visita guidata, per gruppi di max 5 persone

Castello Rocca di Lonato
8 maggio - 30 settembre
tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle 18:00

1 ottobre - 31 dicembre
sabato e domenica, dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00

GREEN PASS: in ottemperanza alle disposizioni del Decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, emanato dal Governo, a partire dal 6 agosto 2021 per accedere agli spazi della Fondazione (sia museo Casa del Podestà che Rocca di Lonato) sarà necessario essere in possesso di GREEN PASS o certificazioni equivalenti in corso di validità (da mostrare al personale delle biglietteria). Il titolo sarà controllato attraverso l'APP predisposta a norma di legge e contestualmente verrà richiesto un documento di identità che ne attesta l'effettiva titolarità.
Sono esonerati da tale obbligo i minori di 12 anni e chi non può vaccinarsi per motivi di salute (comprovati da valida certificazione medica).

Ingresso
Museo ''Casa del Podestà''
Intero: € 8.00
Ridotto (fino a 14 anni): € 4.00
Ridotto over 65: € 6.00

Castello Rocca di Lonato
Intero: € 5.00
Ridotto (fino a 14 anni): € 3.00
Ridotto over 65: € 4.00

Museo ''Casa del Podestà'' + Castello Rocca
Intero: € 10.00
Ridotto (fino a 14 anni): € 6.00
Ridotto over 65: € 7.00
Gruppi e convenzioni: € 8.00

Contatti
Complesso Monumentale della Fondazione Ugo Da Como
Via Rocca, 2
25017 Lonato del Garda (BS)

T./F. +39 030 9130060

www.fondazioneugodacomo.it

Lombardia

Rocca di Lonato del Garda

Lonato del Garda, Brescia

Giardino storico
Acquista il biglietto
Adatto a famiglie
Parzialmente accessibile ai disabili
Pet Friendly
Wi-Fi Area

Come arrivare

In auto
Autostrada A4 Milano-Venezia (uscita Desenzano del Garda) e poi proseguire 4 km in direzione Lonato

In treno
Linea Milano-Venezia fermata Stazione di Desenzano del Garda-Sirmione e poi autobus di linea per Lonato (fermata Bar Sport). A piedi per 5 minuti
seguendo Via Barzoni e poi Via Ugo Da Como Altrimenti dalla stazione di Lonato proseguire a piedi in direzione del centro storico (dieci minuti di cammino).

Cenni storici

La Rocca di Lonato del Garda, di origini medievali (ma nel suo aspetto attuale riferibile al XV secolo), è l'elemento architettonico più evidente di un complesso di straordinaria importanza, vicino a Desenzano.
Quest'area venne accorpata in un'unica proprietà nel Novecento per iniziativa del Senatore Ugo Da Como (1869-1941) che volle creare gli scenari più consoni alla sua vita da studioso, collezionista, politico erudito e sensibile cultore di patrie memorie.
Il parco della Rocca è per metà costituito da un bosco ceduo, da olivi, vigne ed essenze spontanee, e per metà da pendii erbosi verso il borgo di Lonato, possedimento della Serenissima Repubblica di Venezia, sino alla fine del Settecento.
All'interno della Rocca i prati floridi corrono lungo tutto il perimetro chiuso dagli alti bastioni merlati, dai quali si può scorgere l'intero specchio del Benaco. Scendendo dalla Rocca e percorrendo un fitto viale di tigli, si raggiunge la dimora estiva del Senatore Ugo Da Como, completamente arredata, resa ancora più elegante da un giardino interno disposto su quattro terrazze.
Ciò che oggi si ammira è un giardino spontaneo nel quale Ugo Da Como e la moglie intervenivano con libertà e passione. La terrazza inferiore di questi giardini, il cui perimetro è definito da un muraglione che costeggia la quattrocentesca chiesa di Sant'Antonio Abate, era adibita a frutteto. La terrazza superiore costeggia gli ambienti della Biblioteca monumentale di Ugo Da Como (ricca di oltre 50.000 volumi databili a partire dal XII secolo) e vede al centro un bellissimo esemplare di Taxus baccata. Appena sotto, in un'aiuola definita da siepi di bosso, campeggia un'altissima magnolia. Un antico percorso, che si apre accanto ad una torre quattrocentesca nel giardino, permette di seguire il tracciato delle mura venete che cingevano completamente il nucleo più antico del Borgo di Lonato del Garda.