Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Cover

Le rose di Sissi

IN NOME DELLA ROSA
Viaggio alla scoperta dei più bei roseti visitabili in Italia

Ne I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano le rose sono le regine indiscusse!!!
Da inizio maggio 20 varietà di Rose danno il benvenuto ai visitatori nel pergolato che li conduce dalla fermata dell'autobus al centro visitatori, rose rampicanti come l'incantevole Rosa moderna Pierre de Ronsard con i suoi fiori profumati, stradoppi e con l'aspetto di una rosa antica, mentre stupisce tantissimo tutta l'estate, la Rosa Tempi moderni con il suo fiammeggiante colore che passa dal giallo oro all'arancio vermiglio.

Non potevano certo mancare le rose nel Giardino degli Innamorati, l'area dedicata al sentimento indubbiamente più profondo dell'uomo: l'amore. Qui sono quasi 50 le varietà di rose profumate che accompagnano il visitatore attraverso una serie di archi al cuore dell'area: lo specchio d'acqua con tre padiglioni e giganteschi mazzi di fiori come simbolo dell'innamoramento.

Le più svariate fragranze di rose si possono scoprire nei Giardini acquatici e in quelli terrazzati: nei 2 pergolati superiori le rose rampicanti sono accompagnate dalle clematidi, un accompagnamento vincente, chiamato dagli inglesi anche il re e la regina dei Giardini, entrambi comunque sono bellezze rampicanti. Qui ha dimora la Rosa Grandi Giardini Italiani® che si distingue fra tutte per il suo portamento, le calde note rosse dei suoi petali e il suo intenso profumo.

Nel Giardino all'inglese incontriamo la Rosa Lady Hillingdon, i cui fiori doppi si schiudono da boccioli giallo-albicocca, più chiaro il fiore aperto.

Il Giardino dei Sensi è, invece, il regno delle rose inglesi che sono uniche, perché possiedono l'incanto nei profumi e delle fogge dei fiori delle rose antiche e sono rifiorenti e hanno l'ampia gamma delle tinte delle rose moderne. I fiori hanno forma doppia, quartata a coppa o rosetta, con molti petali, il profumo deciso della rosa Antica, della rosa Tea ma anche fragranze di frutta, spezie, muschio. Esempi: una delle rose inglesi più straordinarie è la Apricot Parfait, tra le rose più profumate in assoluto, The Prince, Sharifa Asma, Golden Celebration con coppe floreali grandissime.

Il Giardino delle rose all'ingresso dei Paesaggi dell'Alto Adige raccoglie, invece, oltre 30 varietà di rose selvatiche e storiche come la cosiddetta e vera Rosa di Merano, perché diffusasi nei giardini dei Meranesi, la Rosa Fortune's Double Yellow, una vecchia rosa Tea, scoperta da Robert Fortune nel 1845 nel giardino di un ricco mandarino in Cina. I fiori color ambra-bronzo, talvolta venati o macchiati di rosa e porpora, amante del clima caldo.

La regina tra le regine

Ai Giardini di Castel Trautttmansdorff c'è l'imbarazzo della scelta, e quando si parla di rose è sempre questione di gusti, qualcuno ama le rose romantiche, come quelle inglesi e c'è chi ama le rose selvatiche con i fiori semplici che attirano gli impollinatori e che d'autunno portano le colorate bacche. Ma una delle rose più caratteristiche per Trauttmansdorff è senz'altro la Rosa banksia. Per primo perché ha una lunghissima tradizione nei giardini e parchi di Merano. È una rosa per la quale la maggior parte dei visitatori provenienti dal nord ci invidia perché non resiste gli inverni centroeuropei, mentre nel clima di Merano si sente molto a suo agio per il clima mite, e di solito conserva tutte le sue foglie anche d'inverno. Ai Giardini copre completamente il muro sotto di Castel Trauttmansdorff e la voliera.

Fiorisce con un'incredibile abbondanza di fiorellini -  piccole rosette di fiori doppi riuniti a mazzetti di colore giallo crema o bianco che emanano un profumo molto delicato – prima che sboccino le rose selvatiche, le rose inglesi e tutte le altre rose storiche e moderne della collezione dei Giardini.
Img