Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Giardino Giusti
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

PRIVACY POLICY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che questo modulo invia i dati "E-mail" e "Richiesta" da te inseriti direttamente ai responsabili del Giardino da te scelto. Tali dati non vengono archiviati dal Titolare del trattamento e hanno la sola finalità di fornire il servizio di contatto. Cliccando sul bottone "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati e autorizzi i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite e-mail.

Invia

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Giardino Giusti

Verona

Giardino storico
ScopriGallery

Orari di apertura

Tutto l'anno, dalle 9.00 alle 19.00
Chiuso il 25 dicembre

Ingresso

Intero: 8,50 euro
Ridotto: 6,00 euro
Bambini da 0 a 11 anni gratuito

Come arrivare
In auto
Autostrada A22 Verona/Brennero, uscita verso Venezia/Verona Sud. Entra in A4/E70 e prendere l'uscita Verona Sud. Dall'uscita autostradale il giardino dista 7 km circa.

In treno
Collegamenti con ferroviari la Stazione di Verona Porta Nuova garantiti da Trenitalia e Italo Treno. Da qui proseguire con i mezzi di trasporto pubblico locale dell'Azienda Trasporti Verona Srl.
Cenni storici
Creato alla fine del 1400, il giardino si presenta oggi nella struttura voluta nel 1570 da Agostino Giusti, cavaliere della Repubblica Veneta e gentiluomo del Granduca di Toscana.

È stato progettato come sfondo del palazzo Giusti sfruttando il terreno a terrazzamenti che doveva rivelare la città allo sguardo un poco alla volta, secondo un percorso preordinato.

Situato di fronte all'atrio cinquecentesco, un viale di cipressi divenuto famoso si inerpica fino ad una grotta a stalattiti, sovrastata da un mascherone costruito in modo da poter emettere dalla bocca lingue di fuoco. Dal belvedere che corona in alto il mascherone si gode uno dei più suggestivi panorami di Verona. Oltre alle collezioni di fiori, ad importanti reperti romani ed al monumentale cipresso di Goethe, il giardino conserva intatte tutte le originarie strutture cinquecentesche: fontane, grotte acustiche, pergole, bossi all'italiana, statue mitologiche ed un labirinto di tracciato complesso e di piccole dimensioni, che è segnalato tra i più antichi d'Europa.

Visitato e celebrato nei secoli da illustri personaggi della storia e della cultura (tra cui Cosimo De' Medici, De Brosses, Addison, l'imperatore Giuseppe II, Goethe, Mozart, Carlo Felice di Savoia, Suares e Gabriel Faure), questo giardino costituisce, con il contiguo palazzo cinquecentesco, un complesso urbano di grande interesse e bellezza.

Argomenti & Prossimi eventi

ARGOMENTO
Fall Foliage
Scopri le magiche atmosfere, i colori e suggestioni dell'autunno nei Grandi Giardini Italiani

ARGOMENTO
Secret Gardens
Scopri il meraviglioso mondo dei Grandi Giardini Italiani Segreti!

ARGOMENTO
Trenitalia
Official Railway Carrier di Grandi Giardini Italiani

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

54.234.228.78 - Sat Dec 15 20:44:10 2018 (UTC Time)
Privacy Policy