Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Informazioni
sul giardino

Orari di apertura
Stagione 2021
Villa dei Vescovi apre al pubblico da giovedì 29 aprile con le seguenti modalità:
Dal 29 aprile al 13 giugno: dal mercoledì alla domenica, dalle 10:00 alle 18:00
Dal 14 giugno al 15 agosto: mercoledì e giovedì 10:00-18:00, venerdì 10:00-22:00, sabato 10:00-23:00 e domenica 10:00-19:00
Dal 16 agosto al 30 settembre: dal mercoledì alla domenica, dalle 10:00 alle 18:00
Dal 1 ottobre all'8 dicembre, dal mercoledì alla domenica, dalle 10:00 alle 17:00

GREEN PASS: in base alle disposizioni del D.L. 105 23/07/2021, a partire da venerdì 6 agosto l'accesso a tutti i Beni FAI sarà possibile solo alle persone in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass). La certificazione verde è richiesta anche per l'ingresso ai Beni di carattere naturalistico. Per i bambini al di sotto dei 12 anni il Green Pass non è obbligatorio.

Ingresso
Intero: € 11.00
Ridotto (6-18 anni): € 5.00
Studenti fino ai 25 anni: € 6.00
Famiglia (2 adulti e figli 6/18 anni): € 27.00
Iscritti FAI: gratuito

Contatti
Via dei Vescovi, 4
35038 Luvigliano di Torreglia (PD)

T. +39 049 9930473
F. +39 049 9933395

www.villadeivescovi.it

Veneto

Villa dei Vescovi - FAI

Luvigliano di Torreglia , Padova

Giardino storico
Accessibile ai disabili
Adatto a famiglie
Parcheggio
Pernottamento
Pet Friendly
Ristorazione
Wi-Fi Area

Come arrivare

In auto
Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Padova Ovest; imboccare la tangenziale, Corso Australia, uscita direzione Colli Euganei; proseguire per circa 10 km in direzione Teolo.
Superare Praglia e dopo la rotatoria prendere la strada con l'indicazione Luvigliano. Dal casello 20 km circa.
Autostrada A13 Bologna-Padova, uscita Terme Euganee; seguire per Montegrotto Terme, Torreglia ed infine seguire i cartelli indicatori. Dal casello 15 km circa.


In treno
La stazione più vicina alla Villa è Terme Euganee - Abano Montegrotto. Dalla stazione è possibile prendere un bus di linea (Linea Colli AT o ATL fino alla fermata ''Tito Livio 8'' di Luvigliano di Torreglia. Per gli orari dei treni consulta il sito www.trenitalia.it

In autobus
L'azienda di riferimento autobus per il servizio urbano di Padova ed extraurbano della zona termale è Busitalia S.p.A. La linea da seguire è ''Linea Colli'' ATL oppure TL: da Padova (Stazione FS), da Abano Terme (Piazza Sacro Cuore), Montegrotto (Stazione FS).
Per gli orari degli autobus consulta il sito www.fsbusitaliaveneto.it

In aereo
Distanza dall'Areoporto Marco Polo di Venezia: 70 km
Distanza dall'Areoporto di Treviso: 80 km

Cenni storici

Villa dei Vescovi domina con la sua bellezza il paesaggio rurale dei Colli Euganei, a Luvigliano. La Villa è una splendida testimonianza di grande architettura civile italiana, un monumento di eccezionale importanza all'interno del vasto panorama delle ville venete per la sua capacità di introdurre il gusto per la classicità romana nell'entroterra della Serenissima.

Edificata tra il 1535 e il 1542 come casa di villeggiatura del vescovo di Padova, Francesco Pisani, che la trasformò in sede di un cenacolo intellettuale frequentato da importanti letterati e umanisti del tempo, la struttura sorge su un terrazzamento sulla sommità del colle e domina la campagna coltivata che la circonda. Il progetto fu affidato al pittore-architetto veronese Giovanni Maria Falconetto, mentre la direzione dei lavori spettò all'erudito veneziano Alvise Cornaro, responsabile all'epoca dell'amministrazione curiale.
Gli interni e le logge furono arricchiti dagli affreschi del fiammingo Lambert Sustris, ammiratore della pittura di Raffaello a Roma. Nel corso degli anni, la Villa fu protagonista di ulteriori modifiche apportate da artisti e architetti quali Giulio Ro- mano, Vincenzo Scamozzi e Andrea da Valle.

La Villa è affiancata da una corte con quattro aiuole quadrate di tappeto erboso che riprendono il disegno del giardino rinascimentale, circondate da siepi di carpino che sottolineano la simmetria degli spazi verdi. La corte è delimitata da un alto muro con tre portali, da cui è possibile affacciarsi sul brolo, circondato a sua volta da mura di cinta, che si estende per circa sei ettari e contiene tre vigneti con diverse varietà di uva da vino, ampie aree a prato e un frutteto di ciliegie marasche. Nell'angolo più basso del compendio, in cui confluiscono naturalmente le acque di irrigazione delle vigne, è situato un laghetto.

Foresteria di Villa dei Vescovi

La Foresteria di Villa dei Vescovi offre ospitalità in due appartamenti: la Mansarda del Vigneto e la Mansarda del Frutteto. Ciascun appartamento può ospitare 4 persone con un eventuale letto aggiuntivo per bambini.
Ogni appartamento prevede 2 camere da letto doppie con bagno esclusivo, una zona salotto-pranzo con cucina attrezzata. con una piastra elettrica, frigorifero e forno.
Img