Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Scopri i consigli di Compo
Scopri i consigli di Compo

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Copyright Grandi Giardini Italiani Srl
P.I. 01151590112
Informazioni
sul giardino

Orari di apertura
Visite guidate tutto l'anno dalle 9:00 alle 16:00, solo su prenotazione

Ingresso
Ingresso con visita guidata, da € 7.00 a € 10.00, a seconda del percorso scelto

Contatti
Viale Raimondi, 54
22070 Vertemate con Minoprio (CO)

T. +39 031 900224
F. +39 031 900248

www.fondazioneminoprio.it

Lombardia

Parco della Fondazione Minoprio

Vertemate con Minoprio, Como

Giardino botanico
Accessibile ai disabili
Adatto a famiglie
Parcheggio
In Nome della Rosa

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

© Grandi Giardini Italiani

Come arrivare

In auto
Superstrada Milano - Meda - Lentate/SP35 in direzione di Strada Provinciale ex Strada Statale 35 dei Giovi fino a Cermenate. Dall'uscita proseguire per 4 km circa fino a raggiungere la destinazione in Vertemate con Minoprio.

Cenni storici

La Fondazione Minoprio è un serbatoio naturale di circa 60 ettari di verde, a 25 km da Milano e a 10 km da Como.

Il cuore della Fondazione è la Villa Raimondi. Realizzata nella seconda metà del Settecento e oggi sede degli uffici direzionali della Fondazione Minoprio, la villa presenta sulla facciata interventi ottocenteschi, alleggeriti dal timpano con stemma familiare e dalla loggia d'onore. Alcune sale del piano terra presentano affreschi e pavimenti a mosaico. Di grande suggestione l'ala verso il fiume Seveso che introduce al giardino botanico: ben 7 ettari dove sono raccolte oltre 300 essenze arboree principali e circa 1.600 arbusti e alberi minori. Tra gli esemplari monumentali spiccano una magnifica Magnolia grandiflora, un tiglio centenario e una Sophora japonica “Pendula”. Tra le altre piante si segnalano più di 100 varietà di azalee e rododendri, 130 varietà di camelie, oltre 200 varietà di erbacee perenni, aceri giapponesi, alberi e siepi, 70 conifere nane, 50 varietà di iris, 40 di peonie arbustive ed erbacee, 20 di ortensie, circa 70 di rose tappezzanti e arbustive, 14 specie e varietà di glicini, 25 specie e varietà di graminacee ornamentali. Senza dimenticare il frutteto di oltre 20 ettari (con collezioni di “frutti antichi”, più di 100 varietà di piante da frutto e 30 di piccoli frutti) e le serre di collezione: la tropicale, il giardino mediterraneo e la serra delle zucche.

Testimonianza del livello di preparazione degli allievi della Scuola di Floro Orto Frutticoltura, che da sempre lo accrescono e accudiscono, il Parco di Minoprio è un tesoro percepibile anche dal pubblico esterno che affluisce con punte di oltre 50.000 visitatori all'anno. Un archivio naturale, aperto alla conoscenza diretta di studenti e appassionati che possono usufruire di visite guidate da personale esperto.