Great Gardens of the WorldGardens of SwitzerlandComo the electric lakeThe Great Green
void

Grandi Giardini Italiani Srl

c/o Villa Erba
Largo Luchino Visconti, 4
22012 Cernobbio (COMO)
Italy

Completa il tuo viaggio con Trenitalia. Acquista qui.
RADO Master of Materials
Scopri i consigli di Compo
Gioca alla Caccia al Tesoro Botanico
Les Plus Beaux Jardins de France

Grandi Giardini Italiani Srl

Villa Erba - Cernobbio (CO) - Italia

Cover

I Love Tulips

Le collezioni di tulipani dei Grandi Giardini Italiani

IL TULIPANO NEI GRANDI GIARDINI ITALIANI

Da marzo ad aprile i Grandi Giardini Italiani si vestono di tulipani. Importanti collezioni possono essere ammirate nei giardini del network.

I primi a fiorire sono i tulipani di Beranu Froriu - Il Giardino di Turri a Turri in Sardegna. Nel 2018 Michelangelo Galitzia, dopo aver visto i campi di tulipani di Keukenhof, in Olanda, decide trasformare in realtà il suo sogno: realizzare il primo campo sperimentale di tulipani in Sardegna in cui il pubblico possa ammirarli e acquistarli. L'idea ha successo e l'anno successivo il campo sperimentale si trasforma in un parco con la realizzazione di una zona riservata alla sola esposizione e viene ampliato il campo di raccolta. Da allora in Sardegna la Primavera è attesa con trepidazione dal pubblico per assistere alla fioritura dei tulipani e per tornare a casa con un coloratissimo vaso di tulipani. Dai 150.000 Tulipani del 2019 si è passati agli oltre 300.000 Tulipani, Ranuncoli, Narcisi e Anemoni del 2020. Scopri qui le novità che ti attendono visitando Beranu Froriu - Il Giardino di Turri questa primavera.

Percorrendo lo Stivale verso Nord, in Veneto, a Valeggio sul Mincio, è la straordinaria fioritura di oltre un milione di tulipani a entrarti nel cuore. Ogni anno il Parco Giardino Sigurtà inaugura la nuova stagione proprio con la sua strepitosa fioritura di tulipani, la Tulipanomania, una tra le più ricche in Italia, seconda a livello europeo e premiata a livello mondiale nel 2019 dalla World Tulip Society con il premio World Tulip Destination Worth Travelling For, per l'eccellenza nella promozione e nella celebrazione del tulipano. Il disegno delle aiuole, rinnovato annualmente, è frutto di uno studio approfondito e costante che garantisce una cromia perfetta per tutta la durata della Tulipanomania, e alle centinaia di varietà che sbocciano in forma libera nei boschi. Il Parco Giardino Sigurtà ti aspetta con la sua Tulipanomania dal 7 marzo al 30 aprile 2021.

In Trentino, nel Parco delle Terme di Levico, nella prima decade di aprile inizia la fioritura di 40.000 tulipani, seminati a spaglio nei prati. Fioriscono con suggestive combinazioni di colori assieme al tarassaco e ad altri fiori di campo.

Spostandoci in Piemonte a Pralormo, nella straordinaria cornice del Castello di Pralormo, fioriscono ogni primavera oltre 100.000 tulipani: morbide aiuole costeggiano i viali e gli alberi secolari e, per tutto il mese di aprile, le fioriture delle bulbose si associano a quelle del parco. In occasione di questa fioritura l'antico maniero apre al pubblico con un rinomato quanto atteso appuntamento: Messer Tulipano. Giunta alla XXI edizione, l'appuntamento piemontese ha fatto da apripista in Italia alla celebrazione di questo elegante fiore. Quest'anno accanto alla passeggiata nel parco tra i colori di 100.000 tulipani, esposizioni a tema e scenografie eccezionali. Il tema della corrente edizione sarà le FARFALLE, con il coinvolgimento di studiosi, esperti, musei ma anche creativi, stilisti e artisti per approfondire il tema da più punti di vista, da quello scientifico a quello della moda e dell'arte. L'appuntamento è dal 3 aprile al 2 maggio 2021. Per saperne di più clicca qui.

Infine sempre in terra piemontese dislocato sulla sponda piemontese del Lago Maggiore tra Intra e Pallanza, la tua meta è i Giardini Botanici di Villa Taranto. Qui la straordinaria fioritura di 80.000 bulbose annuncia l'arrivo della primavera. Ogni anno questa manifestazione floreale regala ai turisti nuove prospettive cromatiche, sapientemente create dagli esperti giardinieri che lavorano nel parco. L'attrazione principale dell'evento è indubbiamente il Labirinto dei Tulipani, un serpeggiante sentiero di circa 400 metri, in cui il turista è immerso in un'ineguagliabile atmosfera creata da tonalità e sfumature seducenti. Quest'anno però ai visitatori il percorso si arricchisce di una nuova collezione di giacinti, una generosa fioritura di Camelie, Magnolie, Rododendri, Narcisi, Viole e … un cromatico tappeto blu di Muscari in fiore.
Ti aspettiamo nei Giardini Botanici di Villa Taranto dal 7 al 25 aprile con la Festa delle Bulbose.

Saluta la Primavera visitando un Grande Giardino Italiano e scopri le importanti collezioni di tulipani in essi custoditi.

LA STORIA

L'origine del tulipano è narrata in una leggenda persiana in cui si tramanda racconta il ricordo del tragico amore del giovane Shirin e della bella Ferhad: un amore ricambiato ma destinato ad essere spezzato.
Secondo la leggenda Shirin partì in cerca di fortuna e lasciò a lungo la sua amata ad attendere il suo ritorno. Un giorno la fanciulla, stanca di aspettare, si incamminò alla ricerca del suo amato, ma cadde su delle pietre aguzze e pianse con la consapevolezza che sarebbe morta senza rivedere il suo amato Shirin. Le sue lacrime cadendo si mescolarono al sangue e goccia dopo goccia si trasformarono sul terreno in bellissimi fiori rossi: i tulipani. Da allora ogni Primavera i tulipani tornano a fiorire in ricordo di questo amore infelice.
Simbolo dell'amore puro, disinteressato, il tulipano, coltivato più di 1000 anni fa nell'Impero Ottomano, arrivò in Europa solo nel XVI secolo, in Turchia e da lì nel 1554, fu scoperto dall'ambasciatore austriaco che lo portò a Vienna.
In seguito arrivò dall'Austria fino a Parigi ed infine in Olanda.
Il nome ''tulipano'' deriva dal turco ''tullband'' in riferimento ai turbanti di mussola che ricordano i fiori di tulipano fioriti.
Nell'Impero Ottomano, era sinonimo di ricchezza e di potere: i sultani organizzavano sontuose feste nelle loro corti reali per festeggiare la prima fioritura dei tulipani e come si narra nella celebre raccolta di fiabe ''Le mille e una notte'' il sultano lasciava cadere un tulipano rosso ai piedi di una delle donne dell'harem per indicare loro quale fosse la prescelta.
Img

COLTIVAZIONE

I tulipani sono, tra tutte le bulbose fiorifere, i fiori più amati. Coltivabili sia in vaso sia in terreno, se ne contano centinaia di varietà con caratteristiche diverse che fanno di ogni tulipano un fiore unico e speciale.
Il bulbo ha bisogno di essere piantato prima dell'inizio del freddo invernale, ossia tra fine ottobre e inizio dicembre, in modo da rinforzarsi e crescere fino a vederlo fiorire agli inizi della Primavera. La sua collocazione è importantissima: il bulbo per poter fiorire ha bisogno di essere piantato a pieno sole e su un terreno fertile e molto drenante.
La concimazione del terreno è dunque un aspetto molto importante e nella fase di fioritura, servono anche fertilizzanti liquidi da utilizzare durante l'irrigazione. Grandi Giardini Italiani consiglia COMPO Concime per ciclamini e bulbose, un concime specifico per tutte le piante bulbose da fiore, la cui formulazione ad alto tenore in fosforo e potassio garantisce rigogliose fioriture dai colori brillanti e favorisce la conservazione dei bulbi.
Img