Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Villa Cicogna Mozzoni
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

PRIVACY POLICY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che questo modulo invia i dati "E-mail" e "Richiesta" da te inseriti direttamente ai responsabili del Giardino da te scelto. Tali dati non vengono archiviati dal Titolare del trattamento e hanno la sola finalità di fornire il servizio di contatto. Cliccando sul bottone "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati e autorizzi i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite e-mail.

Invia

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Villa Cicogna Mozzoni

Bisuschio, Varese

Accessibile ai disabili
Adatto a famiglie
Parzialmente accessibile ai disabili
Giardino storico
ScopriGallery

Orari di apertura

Dal 25 marzo al 28 ottobre 2018, tutte le domeniche e i festivi (escluso Pasqua) dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 19.00

Per gruppi superiori alle 20 persone è possibile visitare anche durante i giorni infrasettimanali (prenotazione richiesta)

Ingresso

Adulti: € 7,00
Soci FAI, Touring Club: € 6,00
Gruppi (minimo 20 pax): € 5,00
Scolaresche (minimo 20 pax): € 4,00
Giardino: € 5,00

Come raggiungerci
In auto
Da Milano: Autostrada A8 Milano-Varese uscita GAZZADA proseguire sempre dritto per almeno 5 Km, allo svincolo del Ponte di Vedano seguire le indicazioni PORTO CERESIO, dopo 3/4 Km circa alla rotonda girare a destra seguendo sempre le indicazioni per PORTO CERESIO (siete sulla SS 344) superare Induno Olona e Arcisate. A Bisuschio 50 mt. dopo la Chiesa parcheggio a destra.

Da Laveno: direzione Varese tenersi sulla strada del Lago e proseguire fino all'imbocco dell'Autostrada per Milano e proseguire per Gazzada/Lozza, proseguire sempre dritto per almeno 5 Kilometri, allo svincolo del Ponte di Vedano seguire le indicazioni PORTO CERESIO, dopo 3/4 Km circa alla rotonda girare a destra seguendo sempre le indicazioni per PORTO CERESIO (siete sulla SS 344) superare Induno Olona e Arcisate. A Bisuschio 50 mt. dopo la Chiesa parcheggio a destra.

Da Lugano: Ponte Tresa e dopo la frontiera girare a sinistra per PORTO CERESIO, a Porto Ceresio girare a destra per VARESE, superato il cartello di Bisuschio continuare dritto per 1 km circa e prima di entrare nel paese c'è il parcheggio sulla sinistra.

Parcheggio
Ampio parcheggio gratuito disponibile a 100mt dalla Villa in Via Repubblica.
Cenni storici
Villa Cicogna Mozzoni di Bisuschio, in provincia di Varese, è un complesso architettonico progettato ed edificato durante il Rinascimento. Il primo corpo di fabbrica che aveva funzione di Casino di caccia fu edificato prima del 1440. Nel Casino di caccia della Famiglia Mozzoni, si svolgevano appassionanti battute di caccia all'orso bruno che allora era presente nei monti circostanti. Una di queste battute rimase memorabile: nel 1476, Galeazzo Maria Sforza, Duca di Milano, ospite della famiglia, fu salvato da Agostino Mozzoni e dal suo cane dalle fauci di un orso. Questo atto coraggioso guadagnò favori e fortune alla famiglia. Circa un secolo più tardi, intorno al 1540, Ascanio Mozzoni decide di ingrandire ed abbellire il Casino di caccia per trasformarlo in una Villa di delizie, aggiungendo due corpi di fabbrica. Gli affreschi, databili fra il 1550 e il 1560 sono attribuiti alla scuola dei F.lli Campi di Cremona.

I giardini, la cui sistemazione è rimasta invariata nella parte centrale, furono impiantati verso il 1560 da Ascanio Mozzoni, uomo di cultura che nei suoi viaggi a Firenze e a Roma fu certamente attento a quanto si andava costruendo nelle ville medicee e pontificie e riportò anche spunti per la sistemazione del giardino a sette livelli.
Nel 1580, la figlia di Ascanio andò sposa a Giovan Pietro Cicogna dalla cui discendenza si arriva agli attuali proprietari. La caratteristica più gradevole della villa (dalla particolare forma ad ‘U') è la sua simbiosi con il giardino, quasi che la natura invadesse con i tralci di vigna e le ghirlande di fiori il soffitto affrescato dei loggiati. Si può ammirare una delle più celebri scalinate d'acqua del Cinquecento a due rampe, con un ruscello in mezzo che scende dritto verso i saloni della Villa e, dai piani superiori, godere un bel panorama.

Il giardino murato è un esempio di giardino formale all'italiana, con siepi di bosso, vasche, fontane e una grotta con singolari giochi d'acqua. Il giardino formale sfuma poi in un parco romantico man mano che si sale al belvedere. Una guida conduce agli appartamenti affrescati del piano nobile, arredati con mobili, suppellettili e quadri di varie epoche.

Argomenti & Prossimi eventi

ARGOMENTO
Fall Foliage
Scopri le magiche atmosfere, i colori e suggestioni dell'autunno nei Grandi Giardini Italiani

ARGOMENTO
Secret Gardens
Scopri il meraviglioso mondo dei Grandi Giardini Italiani Segreti!

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

54.156.39.245 - Fri Oct 19 18:09:50 2018 (UTC Time)
Privacy Policy